Ignazio Visco, governatore Bankitalia, nel suo intervento alla Commissione Finanze e Tesoro del Senato durante un convegno dal titolo “La ricchezza della nazione. Educazione finanziaria e tutela del risparmio”, si espresse in questi termini. “È necessario alzare il livello delle competenze finanziarie dei cittadini con un’azione diffusa e organica di informazione e di educazione che consenta loro di valutare il più correttamente possibile opportunità e rischi delle scelte di investimento. E le istituzioni hanno certamente un ruolo centrale nell’attivazione di questo processo di informazione e di formazione”.

 

E ancora: il rapporto Consob del 2017 sulle scelte finanziarie delle famiglie evidenziò come la conoscenza finanziaria degli italiani permaneva a livelli molto bassi: fra le economie del G7, il nostro Paese si colloca all’ultimo posto per l’alfabetizzazione finanziaria.

 

Va inquadrato in quest’ottica il progetto che ChiantiBanca presenta nei vari territori di riferimento – riservato non solo a soci e clienti, ma aperto a chiunque sia interessato ad approfondire questi argomenti –, organizzando cinque incontri dal titolo “Educazione finanziaria: investire, una scelta consapevole”.

 

Si parlerà di esigenze della clientela e di asset allocation, ovvero l’importanza di diversificare gli investimenti. Non saranno incontri di taglio commerciale: il titolo stesso chiarisce che l’obiettivo sarà quello di educare su una materia su cui prestiamo ancora troppe volte il fianco.

 

A parlarne, e a interagire con i presenti, oltre ai vertici di ChiantiBanca (il presidente Cristiano Iacopozzi e il direttore generale Mauro Focardi Olmi), sarà Maurizio Pompella, docente di Economia degli intermediari finanziari dell’Università di Siena.

 

 

Questo il calendario degli incontri (tutti con inizio alle 18; seguirà cocktail dalle 20):

 

  • venerdì 20 aprile: Pistoia, convento San Domenico;

 

  • lunedì 23 aprile: Firenze, Hotel Baglioni (sala Giotto);

 

  • martedì 24 aprile: Prato, CCIAA Prato (auditorium);

 

  • giovedì 14 maggio: Siena, CIA Cassa Integrazione Assistenza (auditorium);

 

  • martedì 22 maggio: San Casciano, ChiantiBanca (auditorium Machiavelli)

 

  

Per informazioni: info@chiantibanca.it - 055/8255800