intestazione

News

Leggi tutte le ultime novità

 
Dal territorio
10/02/2016
Campi è Fiera: manifestazione rivolta a lavoro e economia

“Campi è fiera”, giocando appunto con le parole, è la prima manifestazione fieristica rivolta al mondo del lavoro e all’economia della Piana che si svolgerà appunto sul territorio campigiano dal 7 al 10 aprile.

Un appuntamento organizzato dall’amministrazione comunale in collaborazione con Sicrea srl, Confesercenti, Fare Centro Insieme, Pro loco e ChiantiBanca. E che è stato presentato a villa Rucellai alla presenza di tutti i soggetti coinvolti nella realizzazione della fiera.

Un centinaio le aziende che saranno presenti su una superficie espositiva di 2.000 metri quadrati, “quella che avremo di fronte - ha detto il sindaco Emiliano Fossi - sarà un’altra opportunità per dare vitalità al circuito virtuoso che, con il passare del tempo, ha permesso a Campi di rialzare la testa”.

“Campi è fiera” si svolgerà nel centro storico (giovedì e venerdì dalle 15.30 alle 21, sabato e domenica dalle 10 alle 21, ingresso gratuito), “proprio perchè siamo fieri di averle queste attività produttive - ha detto Eleonora Ciambellotti, assessore allo sviluppo economico - e realizzare in questo modo una vetrina importante per le eccellenze tipiche del nostro territorio. Adesso c’è tanto da lavorare così come tante saranno le opportunità per chi parteciperà all’evento, con i negozi del centro che diventeranno parte integrante della manifestazione, anzi saranno il “contenitore” della fiera”.

“Da un lato - ha detto Federico Chiesi di Sicrea - vogliamo valorizzare tutte le attività produttive della Piana, dall’altro collegare al momento espositivo un programma collaterale legato al mondo del lavoro, un “festival” del lavoro che si chiamerà “Work is progress” a rafforzare ancora di più quale è il nostro concetto di fiera”.

Quattro le aree in cui sarà suddivisa: artigianato e aziende del territorio, area gioco e animazione bambini, prodotti tipici e agroalimentari, area istituzionale: “L’appuntamento di aprile - ha detto Alessandro Falcini, responsabile Confesercenti per l’area metropolitana - si ricollega gioco forza ai dati positivi relativi al territorio campigiano, e non solo, che la nostra associazione ha presentato di recente. E punta a valorizzare la campigianità oltre a consentire una riscoperta delle tradizioni del nostro territorio”.

Alessandro Nesi, per Chianti Banca, ha voluto mettere in risalto “quanto Campi Bisenzio sia un territorio molto prolifico nell’organizzazione di iniziative”, Ester Artese, presidente della Pro loco, ha voluto ribadire “l’importanza di una fiera del genere nel centro di Campi in un anno, il 2016, decisivo per un ulteriore rilancio dopo gli ottimi risultati conseguiti nei mesi scorsi”.

“La fiera di aprile - ha concluso Patrizia Lombardi, presidente del consorzio Fare Centro Insieme - racchiude tutto il lavoro svolto negli ultimi due anni ed è la dimostrazione che Campi ha le potenzialità per organizzare grandi eventi”.