intestazione

News

Leggi tutte le ultime novità

 
Dal territorio
01/08/2017
ChiantiBanca, doppio vincente col Tennis Club Pistoia. “Ancora più forti per l’A1”

ChiantiBanca e Tennis Club Pistoia ancora insieme, “uno sponsor importante e di blasone che ci permetterà di far crescere ulteriormente il circolo: lo ringrazio per la fiducia che continua a riporre in noi”, la benedizione del presidente del circolo Luigi Brunetti.

Soddisfazione reciproca, come traspare dalle parole di Paolo Piazzini, direttore commerciale ChiantiBanca, che definisce l’accordo come “l’ennesimo segnale in cui ci confermiamo banca del territorio attenti a sostenerne le eccellenze che esprime: il Tennis Club Pistoia certamente lo è e i risultati sportivi esprimono soltanto una parte di quanto preziosa sia l’opera che produce a favore della città. Per questo abbiamo voluto confermare il nostro sostegno e per questo vogliamo che il rapporto col circolo possa svilupparsi in più direzioni, certamente più proficue e stimolanti per entrambi le parti, e non solo a livello di “semplice” sponsorizzazione”.

Falsariga su cui s’inserisce l’assessore allo sport del comune di Pistoia, Gabriele Magni. “Il Tennis Club Pistoia è un esempio per tutti quanti vogliono fare sport ma anche per la dedizione e la partecipazione con cui sviluppa un intero movimento, uno dei fiori all’occhiello di Pistoia. E’ la vetrina giusta per un sponsor di prestigio come ChiantiBanca, magari studiando strategie comuni e condivise per una massima e reciproca soddisfazione”.

Quest’anno il Tc Pistoia parteciperà al massimo campionato nazionale (A1), dopo la trionfale promozione della scorsa stagione. Durissimo il sorteggio che la vedrà impegnata contro il Park Genova di Fognini e Giannessi, l’Aniene Roma di Bolelli e Berrettini e il Palermo di Caruso (la terza e la quarta classificata vanno agli spareggi salvezza). “La serie A1 è la competizione di punta del movimento tennistico nazionale e auguriamo al Tc Pistoia le massime fortune – chiude Piazzini -. Ma un circolo di tennis è anche molto altro: è creare partecipazione, è sviluppare l’attività giovanile, è far crescere strutturalmente il circolo e porlo come vanto dell’intera città: ChiantiBanca è qua per tutti questi motivi, portando avanti un progetto che da anni si conferma vincente”.

Nella foto, da sinistra: Gabriele Magni (assessore allo sport Comune di Pistoia), Luigi Brunetti (presidente Tc Pistoia), Paolo Piazzini (direttore commerciale ChiantiBanca), Federica Landucci (vice presidente Confindustria Toscana Nord)