intestazione

News

Leggi tutte le ultime novità

 
05/06/2015
Artigiani in Villa alla Fattoria del Cigliano

Tra sabato 6 e domenica 7 giugno il passato e il presente si fondono nella mostra-mercato “Artigiani in villa – Cigliano in Fiore”, allestita in una cornice d’eccezione: Villa Antinori del Cigliano a San Casciano uno degli edifici rinascimentali di maggior pregio della Toscana. L’antica dimora, immersa tra le colline del Chianti acquistata sul finire del ‘400 da Alessandro di Niccolò Antinori, è tuttora appartenente ai discendenti di Eleonora Antinori.

Giunta alla quarta edizione l'iniziativa, che si svolge in collaborazione con il Comune di San Casciano e il supporto di ChiantiBanca, Pro Loco di San Casciano e Associazione Tumori Toscana, si propone di valorizzare l’artigianato e le produzioni agricole nelle sue varie forme attraverso l’esposizione di manufatti artistici di alto livello, la valorizzazione sul territorio di maestranze d’eccellenza e la degustazione di prodotti tipici del Chianti.

L’evento mira ad evidenziare la perfetta fusione fra il territorio, dove è radicata la cultura artigiana, e l’armonia di un giardino storico come quello di Villa del Cigliano. Una quarantina gli espositori, tra artigiani e florovivaisti, provenienti da tutta Italia, che esporranno le loro creazioni durante la due giorni.

Animeranno gli spazi del giardino con cappelli, bijoux, ceramiche dipinte, complementi d’arredo per giardini, abbigliamento.

Sabato e domenica sono previste due passeggiate con il gruppo trekking Le Vie del Chianti che accompagneranno i partecipanti fino alla grande sequoia dove è previsto un pic-nic (su prenotazione).

Sabato 6 alle 17.30 sfilata di moda nel cortile cinquecentesco curato dall'Atelier Essere di Ilaria Tolossi, domenica pomeriggio consueto appuntamento con il concerto della Banda Oreste Carlini di San Casciano.

Si potranno degustare i vini della Fattoria del Cigliano e visitare le cantine storiche, mentre i più piccoli potranno partecipare al laboratorio didattico in lingua inglese di Story Time (su prenotazione).

Sabato 6 alle 12 “Di olio in olio” si terrà una lezione di assaggio dell'olio della Fattoria a cura dell'agronomo Roberto Rappuoli (su prenotazione). Nella sala vendita è allestita la mostra “Ritratti romani. Disegni di Paulo Ghiglia (1940/1960)” a cura di Rolando Nesi.

Si potranno degustare ed acquistare l’olio e il vino di “Villa del Cigliano” presso la nuova sala vendita e fare visite guidate alle “cantine storiche”.

Sarà presente il punto ristoro dell'Antica Dolce Forneria con sfiziosi pasticcini e caffetteria per la mattina e specialità toscane per un pranzo all'aperto mentre la Fattoria Corzano e Paterno proporrà la loro produzione di formaggi di pecora.

L'ingresso è a offerta libera a sostegno dell'A.T.T. Associazione Tumori Toscana. Sarà disposto un servizio di bus-navetta che partendo dal piazzale delle fabbriche nella zona artigianale del Bardella porterà i visitatori fino alla Villa del Cigliano e viceversa. Info orari: 10-19.

Note storiche sulla Villa

Villa Antinori del Cigliano fu costruita nella seconda metà del ‘400. Nel cortile sono presenti due tondi in maiolica attribuiti a Giovanni Della Robbia, che rappresentano rispettivamente gli stemmi Antinori e Tornabuoni, a ricordo del matrimonio celebrato tra lo stesso Alessandro Antinori e Giovanna Tornabuoni nel 1513.

La Villa, i cui ambienti conservano la loro struttura rinascimentale, ospita entro il muro di cinta un bellissimo giardino, le cui caratteristiche attuali risalgono alla seconda metà del ‘600, quando fu creata una grandissima vasca, in cui si riflettono sia la facciata barocca che l’imponente fontana del Nettuno decorata con sassi di fiume e conchiglie di mare ed ornata da grotteschi.