intestazione

News

Leggi tutte le ultime novità

 
Dal territorio
03/06/2016
Le cartoline dei negozi storici di Prato con La Nazione

Immagini d’epoca e meravigliosi scatti storici. L’identità commerciale della nostra città verrà rivissuta, a partire da martedì prossimo, attraverso sedici cartoline distribuite gratuitamente in abbinamento con La Nazione di Prato. Scatti unici, che vedranno protagoniste le botteghe storiche della città. Del centro e non solo.

L’iniziativa, promossa da La Nazione e Confcommercio, è realizzata in collaborazione con ChiantiBanca e Comune di Prato. Con il supporto della Speed, concessionaria di pubblicità del gruppo Monrif-Poligrafici Editoriale. In omaggio con il giornale verrà distribuito ai lettori anche un cofanetto, all’interno del quale sarà possibile raccogliere e conservare le cartoline delle botteghe che hanno fatto la storia della città.

Collaborare a questa iniziativa insieme a La Nazione, Comune di Prato e Confcommercio – ha detto Stefano Mecocci, vice presidente di ChiantiBanca – rientra appieno nella nostra concezione dell’essere banca del territorio. Che vuol dire anche fare squadra su progetti che valorizzino i tanti potenziali delle nostre comunità. E’ fondamentale poi, come in questo caso, che si faccia riaffiorare un passato come slancio verso il futuro: guardare da dove veniamo per avere spunti e idee su dove vogliamo andare.

La storia dei negozi della nostra città infatti deve anche rappresentare uno slancio per il futuro: Attività commerciali, imprenditoriali, che attraversano i decenni, i momenti più belli e quelli più difficili, mettendoci sempre la faccia, hanno un grande significato sociale e culturale, oltre che economico.

Chiantibanca – ha aggiunto Mecocci – la cui fusione con Banca Area Pratese e Bcc di Pistoia ha visto le firme definitive lo scorso 20 maggio e che sarà operativa a partire dall’1 luglio, guarda sempre avanti, al fianco delle imprese, dando credito e fiducia. Prato è una città dalla forte identità: e iniziative come questa la aiutano, nel caso ce ne fosse bisogno, a recuperarla nel vivere quotidiano.

Le attività commerciali storiche, oggi perfettamente integrate nel tessuto urbano di Prato, sono depositarie di un tesoro di storia e tradizione molto importante. E questa iniziativa de La Nazione ha proprio l’obiettivo di valorizzarle innescando inoltre una riflessione su quella che, dal punto di vista commerciale, potrà essere la città del futuro. Il via alle uscite è previsto per martedì prossimo, sedici cartoline storiche che potranno essere raccolte fino al 12 luglio. Gratuitamente con La Nazione di Prato.

Articolo tratto da La Nazione, edizione di Prato