intestazione

News

Leggi tutte le ultime novità

 
Dal territorio
04/06/2016
Campi Bisenzio: inaugurata la rinnovata filiale in via Buozzi

Una filiale interamente ristrutturata, che venerdì 3 giugno è stata visitata dal presidente Lorenzo Bini Smaghi, dal direttore generale Andrea Bianchi, dai vicepresidenti Claudio Corsi e Stefano Mecocci. Che ne hanno inaugurato… il nuovo corso.

Stiamo parlando della filiale di ChiantiBanca in via Bruno Buozzi 54, a Campi Bisenzio. Una filiale nel cuore della città e della Piana Fiorentina. Che in pochi mesi è stata completamente ristrutturata e che, operativa già da alcuni giorni, si presenta ai cittadini con un volto tutto nuovo. Già molto apprezzato.

“Il concetto sul quale vengono portate avanti queste ristrutturazioni e le nuove aperture – ha detto il presidente Bini Smaghi – è quello di creare dei luoghi che rendano piacevole la frequentazione. In filiali come queste ci si sente quasi come a casa”.

“Aprire o ristrutturare filiali bancarie in questi tempi – ha tenuto a dire il presidente di ChiantiBanca – vuol dire avere fiducia nei territori e nelle persone, dimostrando allo stesso tempo un elevato grado di affidabilità. E’ un bel segnale, che siamo orgogliosi di lanciare”.

Presenti anche molti rappresentanti dell’associazionismo campigiano e dell’amministrazione comunale di Campi Bisenzio, guidati dalla vicesindaco Monica Roso.

“E’ una filiale bellissima – ha detto la vicesindaco campigiana – che lancia un ulteriore segnale sulla vicinanza di ChiantiBanca a Campi e alla Piana fiorentina. Abbiamo avuto modo di sperimentare con mano il grande ruolo della banca svolto nella nostra comunità: la ristrutturazione della sede di via Buozzi ne è un ulteriore esempio”.

Il direttore generale di ChiantiBanca, Andrea Bianchi, ha tenuto a “dire grazie ai colleghi, che sono riusciti a ben integrarsi dando un corpo unico alla nostra banca. E’ un buon auspicio anche per la fusione che abbiamo appena concluso, con Banca Area Pratese e Bcc di Pistoia, che sarà operativa dall’1 luglio”.

“Investire sulle filiali – ha concluso Bianchi – non va più di moda. Noi, pur mettendo al primo posto la tecnologia, che è sinonimo di competitività, andiamo contro corrente. E investiamo anche sulle sedi: è l’ulteriore significato del nostro voler rimanere banca affidabile, seria, competitiva. Ma anche di relazione”.

Quella di Campi Bisenzio in via Buozzi è una delle filiali centrali nel progetto di banca regionale pensato da ChiantiBanca. Qui siamo nel cuore di quel grande territorio produttivo, economico e sociale rappresentato dalla Piana fiorentina. Un'area in cui ChiantiBanca, da quando si è insediata (2012), ha visto crescere la propria clientela del 35%.

La nuova filiale è stata realizzata secondo il concept che per la banca rappresenta un autentico tratto distintivo. Nel design (si sviluppa secondo il concetto della piazza, con un albero di ulivo nel centro) e nella fruibilità dei servizi.

Un modello che punta a valorizzare i servizi di consulenza e di relazione con il cliente. E a semplificare e velocizzare le normali operazioni di cassa: uno spazio aperto, trasparente, che ricorda più un luogo di incontro e di intrattenimento che non una tradizionale filiale bancaria.

La serata di venerdì 3 giugno ha rappresentato l’inizio di una tre giorni speciale di apertura straordinaria a orario continuato, che proseguirà fino a domenica 5 giugno.