intestazione

News

 
 Primo Piano
Primo Piano
A Firenze nuova filiale ChiantiBanca   
28/10/2022
A Firenze nuova filiale ChiantiBanca

La vice sindaca di Firenze, Alessia Bettini, e il direttore generale di ChiantiBanca, Maurizio Farnesi, hanno inaugurato la filiale di Firenze Novoli, nel cuore del parco San Donato.

Una bellissima serata a cui hanno preso parte il consigliere comunale Fabio Giorgetti e il presidente del Quartiere 5, Cristiano Balli

All’inaugurazione erano presenti anche numerosi soci e clienti, oltre a tanti dipendenti di ChiantiBanca.

 
“ChiantiMutua under 30”, offerte (imperdibili) per tutti i gusti   
20/09/2022
“ChiantiMutua under 30”, offerte (imperdibili) per tutti i gusti

Un nuovo universo mutua, appositamente pensato per i giovani: si chiama “ChiantiMutua under 30”, mondo di servizi, iniziative e facilitazioni su misura per le nuove generazioni. Un progetto che si arricchirà di esperienze uniche ed esclusive, in tema di sport, cultura e tempo libero.

“I giovani rappresentano il futuro sia di ChiantiMutua che di ChiantiBanca: proporre esperienze di valore significa rafforzare il senso di appartenenza alla nostra Bcc che, attraverso il comparto mutua, si distingue dalle banche tradizionali e consolida il legame con il tessuto sociale delle comunità. Per questo, abbiamo deciso di dedicare le energie a un progetto che ha al centro dell’attenzione il segmento degli under 30”, afferma Stefano Mecocci, presidente ChiantiMutua.

 
Partner del Comune di Firenze per le Feste dello sport nei quartieri   
20/09/2022
Partner del Comune di Firenze per le Feste dello sport nei quartieri

Sport e comunità: due dimensioni che stanno a cuore a ChiantiBanca, portatrici di valori sani che trovano piena espressione nelle “Feste dello Sport”, iniziative organizzate ogni anno dal Comune di Firenze, tornate ad animare la vita dei quartieri della città con vari appuntamenti in tutti i weekend di settembre.

ChiantiBanca ne è partner e sponsor principale, nel quadro di una partnership con Palazzo Vecchio che si sviluppa in più direzioni – cultura e sociale gli altri settori interessati, col sostegno di eventi che valorizzano la tradizione della città, come la festa della Rificolona – e che conferma l’attenzione sempre maggiore che la nostra banca riserva al territorio fiorentino.

 
Il nostro impegno per il territorio: nuova filiale a Firenze   
20/09/2022
Il nostro impegno per il territorio: nuova filiale a Firenze

Nel quartiere di Rifredi – il più esteso e popoloso della città con oltre 100.000 abitanti -, nel cuore di una delle aree urbane di Firenze maggiormente rinnovate negli ultimi anni grazie a un’importante riqualificazione urbana, e in posizione “strategica” tra polo universitario e centro commerciale, ChiantiBanca aprirà a fine ottobre – in via Forlanini, arteria di fondamentale importanza della rete urbana – le porte di una nuova filiale.

 
I giovani soci di ChiantiBanca presenti al Forum di Federcasse   
20/09/2022
I giovani soci di ChiantiBanca presenti al Forum di Federcasse

di Alessia Naldini
Consigliera di Amministrazione

Cambiamenti climatici e comunita` energetiche, biodiversita` ed economia civile. Questi alcuni dei temi affrontati durante il dodicesimo Forum dei Giovani Soci e Socie del credito cooperativo, tenutosi a Jesi dal 9 all’11 settembre. Al Forum era presente anche una rappresentanza di ChiantiBanca, ragazzi e ragazze provenienti da tutte le comunità di riferimento della nostra Bcc che nei prossimi mesi lavoreranno per coinvolgere altri giovani della compagine sociale su tutto il territorio di ChiantiBanca.

 
Con ChiantiBanca lo sport è sempre in copertina   
20/09/2022
Con ChiantiBanca lo sport è sempre in copertina

di Ilaria Camiciottoli

Consigliere di Amministrazione

Nel 2021 ChiantiBanca, da sempre impegnata nel sostegno dello sport, ha erogato oltre 400.000 euro a un centinaio di associazioni sportive del territorio, giovanili, dilettantistiche e professioniste; i numeri di quest’anno confermano l’interesse della banca in questo settore: nei primi 9 mesi sono già stati erogati oltre 360.000 euro per iniziative e società (circa novanta). E questo perché investire nello sport, e quindi nei giovani che lo praticano, è investire nel futuro; inoltre, in questo particolare momento storico, è anche contribuire a restituire una condizione umana e comunitaria dopo il periodo dell’emergenza pandemica e soprattutto è sostenere gli atleti a credere che i propri sogni possano diventare realtà e a far così sognare tutti noi.

 
 
 
Cerca