intestazione

News

Leggi tutte le ultime novità

 
Dal territorio
03/06/2016
Aperta la seconda filiale in provincia di Arezzo: a Pieve al Toppo

Prosegue, in coerenza con quanto presentato anche ai soci nella recente assemblea del 10 aprile scorso, il progetto di banca regionale pensato da ChiantiBanca nel suo piano di sviluppo.

Che dopo la firma dell’atto ufficiale di fusione per incorporazione con Banca di Pistoia e Bcc Area Pratese (20 maggio scorso), che allarga ulteriormente gli orizzonti dell’istituto di credito, continua anche nel percorso parallelo di apertura di filiali strategiche.

Lo farà, nel prossimo futuro, a Pisa (e a seguire a San Giuliano Terme e Livorno); lo ha fatto, nei giorni scorsi, a Pieve al Toppo, nel comune aretino di Civitella Val di Chiana.

Si tratta della seconda filiale in provincia di Arezzo per ChiantiBanca, dopo quella di Ambra, nel comune di Bucine.

Una filiale, quella di Pieve al Toppo (via Enrico Fermi, 5 / 7 / 9) che è andata a inserirsi in una zona strategia del comune di Civitella Val di Chiana, a stretto contatto con il cuore produttivo di questa area della nostra regione.

In cui è particolarmente presente, ovviamente, il settore orafo. Ma tanti altri gli ambiti artigianali e industriali nei quali operano le imprese (e le famiglie) di questa parte della provincia di Arezzo.

Imprese e famiglie per le quali ChiantiBanca potrà rappresentare un punto di riferimento. Anche “fisico”, con la nuova filiale, realizzata secondo il concept che per la banca rappresenta un autentico tratto distintivo. Nel design e nella fruibilità dei servizi.

Un modello che punta a valorizzare i servizi di consulenza e di relazione con il cliente. E a semplificare e velocizzare le normali operazioni di cassa: uno spazio aperto, trasparente, che ricorda più un luogo di incontro e di intrattenimento che non una tradizionale filiale bancaria.

Ovviamente presente anche lo sportello automatico, la nuova filiale di Pieve al Toppo è contattabile ai seguenti riferimenti: pievealtoppo@chiantibanca.it, telefono 0577297510 - fax 0577297515.